Calcolo del contributo

 

Sulla base di quanto previsto dall’art. 860 del codice civile, dagli artt. 17 e 59 del R.D. n.215 del 13.02.1933, nonché dalla L.R. n. 12 del 08.05.2009 tutti i proprietari di immobili, terreni e fabbricati, che ricadono all’interno del comprensorio e del perimetro di contribuenza del Consorzio, sono obbligati a concorrere alla spesa necessaria per l’esecuzione, la manutenzione e l’esercizio delle opere di bonifica.

 

Il contributo di bonifica viene calcolato tramite i parametri forniti dal Piano di classifica, il principale strumento di legge del Consorzio, che individua i benefici derivanti dalle opere pubbliche della bonifica e dell’irrigazione, stabilisce i parametri per la quantificazione dei medesimi, determina i relativi indici di contribuenza e definisce, con cartografia allegata, il perimetro di contribuenza, con l’individuazione degli immobili soggetti al pagamento dei contributi consortili in ragione dei benefici conseguenti all’azione della bonifica.

 

Il canone di concessione relativo all'uso di aree del demanio idrico in gestione al Consorzio, viene determinato sulla base della DGR Veneto n. 1997 del 25.06.2004, tenuto conto delle variazioni dei prezzi al consumo rilevate dall'ISTAT nell'anno precedente.

 

Per quanto riguarda il contributo annuale di scarico per l'immissione di acque non meteoriche nella rete irrigua o di bonifica dovuto ai sensi dell'art. 37 della L.R. 12/2009, il contributo viene calcolato ai sensi del vigente Piano di Classifica.

 

Il Piano di classifica del Consorzio di bonifica Bacchiglione è stato approvato dalla Regione Veneto con DGR Veneto n. 44 del 21.01.2013 ed è consultabile nella seguente sezione link.

 

L'art. 38 della L.R. n. 12 del 2009 prevede che, entro il 30 novembre di ciascun anno, sulla bese delle spese risultanti dal bilancio preventivo, il Consorzio approvi il piano annuale di riparto delle spese tra i proprietari contribuenti ai sensi degli articoli 10 e 11 del R.D. n. 215 del 1933 e sulla base degli indici di beneficio definiti nel Piano di classifica. Anche questi atti, sottoposti al controllo da parte degli uffici regionali competenti, sono consultabili nella seguente sezione link.

 

Di seguito vengono messe a disposizione le delibere di approvazione delle aliquote annualmente determinate per gli oneri consortili:

  

Anno 2014

 

 Anno 2015

 

 Anno 2016

 

 Anno 2017

 

 

 

 

- Torna a Inizio Pagina -